Fondazione Torino Wireless

Stampa la sintesi o il profilo dettagliato?

Indirizzo

Corso Galileo Ferraris 64
10129 Torino
(Piemonte)

Telefono

+39 011 19501401

Fax

+39 011 5097323

World Wide Web

www.torinowireless.it

 


Breve descrizione

Presidente:
Prof. Rodolfo Zich
Direttore:
Ing. Claudio Giuliano
Contatto:
Dott.ssa Claudine Faleo
E-mail:
info@torinowireless.it

Attività principali

ICT & Industria
Infomobility (ITS) /Mobilità sostenibile, e-Health, Security/e-Security, Domotica, Tracciabilità/Localizzazione.

Breve descrizione

Il progetto Torino Wireless comincia a prendere forma già nel dicembre 2000, grazie all'iniziativa dell’Associazione Torino Internazionale e all'impegno della Regione Piemonte, dell'Istituto Superiore Mario Boella (ISMB), dell'Unione Industriale e di ITP che decidono di comporre un tavolo di concertazione per sensibilizzare gli attori del territorio piemontese al progetto.

Grazie alla specifica volontà delle istituzioni locali di dare una valida alternativa al settore dell'auto, Torino, città simbolo dell’automobile, sceglie quindi di qualificarsi come leader nel settore hi-tech attraverso la costituzione del Distretto ICT “Torino Wireless” a partire da ciò che da sempre costituisce una vasta cultura del territorio: l'innovazione tecnologica.

2001
Durante il 2001 si svolgono una serie di seminari di approfondimento e di studi che mostrano notevoli prospettive di sviluppo del distretto: numerose aziende manifatturiere ad alta tecnologia, grandi gestori di servizi ICT, ma soprattutto imprese che operano nei nuovi settori delle ICT sono localizzate a Torino e nei suoi dintorni.

Dicembre 2001
I soci fondatori firmano un Memorandum of Understanding, che sancisce l´impegno comune a costituire Torino Wireless per il decollo di una vera e propria “ICT Valley” con centro a Torino. Da qui in poi i lavori procedono a un ritmo crescente.

2002
Nel 2002 viene creato un Comitato Guida incaricato di indicare le linee di azione fino alla costituzione del Distretto e un Comitato Promotore, costituito dalle Istituzioni locali, incaricato di creare le necessarie strutture organizzative.

Dicembre 2002
Nel dicembre 2002 viene costituita la Fondazione Torino Wireless.

Maggio 2003
L'avvio ufficiale delle attività del Distretto è fissato nel maggio 2003 dalla firma dell'Accordo di Programmazione Negoziata, che sancisce in maniera vincolante l'impegno dei partner nella definizione di azioni e programmi comuni e conferisce alla Fondazione Torino Wireless l'autonomia necessaria per svolgere la funzione di coordinamento delle attività.
Da allora la Fondazione opera per lo sviluppo del Distretto Tecnologico con grande profusione di risorse ed energie.

Un distretto tecnologico focalizzato sull’Information and Communication Technology (ICT), nelle sue componenti software, multimediali, ottiche, microelettroniche, wireless e wireline; un modello di sviluppo locale che accelera l’impatto che la Ricerca ha sulla crescita economica: tutto questo è Torino Wireless. Ma è anche un distretto di livello internazionale dove ricerca d’avanguardia può innovare anche settori industriali “tradizionali”, come avviene grazie ad applicazioni e sistemi relativi all’Infomobilità, all’assistenza alla persona, alla salute, alla domotica, alla finanza, ecc.

La Fondazione Torino Wireless, espressione dello sforzo comune nel settore ICT dei principali attori impegnati nello sviluppo regionale, ha la missione di accelerare la crescita del Distretto ICT e posizionarlo fra i più innovativi a livello internazionale.
Per raggiungere questo obiettivo, la Fondazione supporta direttamente le imprese technology based con interventi di sostegno personalizzati; attiva collaborazioni fra PMI, grandi imprese e centri di ricerca su progetti ad alto contenuto tecnologico e di forte impatto sul territorio; promuove il finanziamento dell’innovazione attraverso la creazione di un sistema di fondi di Venture Capital.

Imprese:
14.934
Istituzioni di ricerca e sviluppo / R&D:
23