Bioindustry Park Silvano Fumero S.p.A.

Bioindustry Park: Un sistema di eccellenza al servizio dello sviluppo.

Stampa la sintesi o il profilo dettagliato?

Indirizzo

Via Ribes, 5
10015 Colleretto Giacosa (TO)
(Piemonte)

Telefono

+39 0125 561311

Fax

+39 0125 538350

World Wide Web

www.bioindustrypark.eu

 


Breve descrizione

Presidente:
Prof. Lorenzo Silengo
Direttore:
Dr. Fabrizio Conicella
Contatto:
Dr. Fabrizio Conicella e Dr. Alberto Baldi
E-mail:
conicella@bioindustrypark.it

Attività principali

ICT & Industria - Software - bioinformatica;
Life Sciences e materiali (p.e. biotecnologie, biologia, chimica);
Agroalimentare (Functional foods).

Breve descrizione

Il Bioindustry Park promuove e sviluppa ricerche nel campo delle Scienze della Vita, collegando la ricerca universitaria al mondo delle imprese, con l'obiettivo di favorire la nascita e la crescita di aziende innovative. Offre opportunità di insediamento, laboratori di ricerca e servizi di consulenza specialistica, quali check-up aziendali, analisi di fattibilità e trasferimento tecnologico. Le attività di ricerca e di trasferimento tecnologico hanno il loro centro propulsivo nel LIMA, il Laboratorio Integrato di Metodologie Avanzate del Parco; mentre i servizi scientifici in qualità su problematiche bioanalitiche e di biologia molecolare e cellulare sono erogati da ABLE Biosciences, CRO del Parco (www.ablebiosciences.com).

Il Polo bioPmed (www.biopmed.eu), in accordo con quanto prevede l’Unione Europea, opera per stimolare attività innovative e progetti di ricerca e sviluppo, promuovendo un’intensa interazione tra le organizzazioni del cluster, condividendo strutture e scambiando conoscenze ed esperienza. Il Polo stimola, inoltre, in modo efficace interventi di trasferimento tecnologico, di networking e di diffusione delle informazioni più rilevanti per gli attori del settore. Il Polo si è focalizzato sulle problematiche di avvio d’impresa, sullo sviluppo del sistema imprenditoriale e di sinergie locali e internazionali, sullo studio e risoluzione di problematiche inerenti la proprietà intellettuale e, naturalmente, sullo sviluppo delle relazioni con il mondo accademico e della ricerca.

Imprese:
37
Istituzioni di ricerca e sviluppo / R&D:
5
Superficie:
70.000 m²